Salta al contenuto
Rss




Grande e tozza montagna, rocciosa sul versante meridionale, coperta dal Ghiacciaio Di Bard su quello settentrionale. Con le piccole vicine vette, Punta della Vecchia e Cima di Bard forma un massiccio poderoso, limitato dai profondi colli Clapier e Giassèt, con aspetto all'incirca di un trapezio da ogni lato. Da Torino è l'ultima vetta a destra di quelle visibili del gruppo d'Ambin.
Dall'anticima 3292 m. sulla cresta Nord-Ovest, si stacca verso Nord-NorEst una cresta che forma la Cima di Bard. Dalla Quota 3281 si stacca verso SudOvest la cresta divisoria fra i valloni di Bard e della Vecchia. Il nome Giusalet è una trasformazione errata del originale "Ciusalet" derivato probabilmente dal sostantivo piemontese "ciusa" cioè "chiusura".
Salito con relativa frequenza per il panorama, la facilità di accesso ed anche per l'interesse di alcune vie roccia (roccia buona).
La vetta è stata salita da topografi e cacciatori; la 1ª ascensione turistica è quella di Martino Baretti nel 1871.

B - Via cresta Nord-Ovest
Da Susa con la SS. 25 del Moncenisio, oltrepassato il paese di Giaglione, e la fraz di Bar Ceniso salire fino in una caratteristica vallette pianeggiante, ove troviamo un piccolo bacino artificiale, la Piana di San Nicolao m. 1721, attraversare il lungo rettilineo e lasciare l'auto poco prima del primo tornante delle scale del Moncenisio. Imboccare a sinistra, ovest un sentiero che attraversa alcune baite e si inoltra lungo un vallone, si attraversa una ex strada miltare e poco oltre si risale a sinistra lungo una china fino ad un grande ometto, si continua in direzione ovest transitando sotto la parete nord della Cima di Bard fino al Lago Bianco 2617 m., poco oltre si raggiunge il Colle Giassèt m. 2702 (2.45 h). Dal colle il primo tratto della cresta è roccioso e molto accidentato, ma lo si può contornare agevolmente a sinistra (verso il Lago Bianco). Proseguire per la cresta di rocce rotte con lieve inclinazione, poi ha inizio il tratto più interessante. L'arrampicata procede per il filo di cresta di roccia salda, incontrando alcuni passaggi di III° grado, fino alla quota 3281 m. dalla quale agevolmente all'anticima 3292 m. ed alla vetta (3.15 h)
Discesa: dalla cima scendere in direzione nord-est lungo il ghiacciaio di Bard e morene fino al rifugio Piero Vacca e da qui per sentiero alle Lago Grange dell'Arpone, poi seguendo una mulattiera in parte lungo la ex strada militare rientrare al Piano di San Nicolao.




Inizio Pagina Comune di GIAGLIONE (TO) - Sito Ufficiale
Frazione San Giuseppe, 1 - 10050 GIAGLIONE (TO) - Italy
Tel. (+39)0122.622386 - Fax (+39)0122.622920
Codice Fiscale: 86501150014 - Partita IVA: 02879180012
EMail: info@comune.giaglione.to.it
Posta Elettronica Certificata: comune.giaglione@actaliscertymail.it
Web: http://www.comune.giaglione.to.it


|