vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Giaglione appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Tradizioni

Abito tradizionale

Il paese di Giaglione non ha un gruppo folkloristico ma una tradizione che è parte integrante della vita comunitaria quotidiana.

L'abito tradizionale Giaglionese è di foggia savoiarda, come tutti quelli dell'area francoprovenzale della Valsusa.
La cuffia è costituita da un berretto di tela rigida, ricoperto di seta o di velluto, nero marrone unito od operato. La cuffia è abbellita da un fiocco semipiatto, cucito in basso sulla nuca che si accompagna con due nastri dello stesso colore, fissati all'altezza delle orecchie che si legano ai lati del mento con un fiocco. Sul davanti la visiera di pizzo nero.
Il vestito lungo fino ai piedi, in lana, in seta, o lana seta, è composto da un corsaletto cucito alla gonna, le maniche sono di tipo gigot, una ricca passamaneria, di velluto o di pizzo ornata a volte di perline ne abbellisce il tutto. La gonna è piatta sul davanti e un cuscinetto di forma allungata, cucito all'interno, all'altezza del girovita, le permette di svasarsi in mille pieghe. Il grembiule copre tutta la larghezza della gonna, in seta liscio od operato.
Lo scialle è la nota di colore su cui si armonizzano le varie tonalità dei nastri e fiocco della cuffia, è un quadrato di circa 120 cm.
Lateralmente frangiato con ricami eseguiti, si indossa piegato a triangolo, sulle spalle con delle pieghe precise, le punte sono raccolte sul davanti, sotto la cintura del costume.


Il costume (PDF)